Finanziamento a fondo perduto a sostegno del settore produttivo della mitilicoltura.

 

Il bando ha lo scopo di assicurare un sostegno economico al settore produttivo della mitilicoltura pugliese.

Soggetti beneficiari

Imprese di molluschicoltura, titolari detentrici di superfici in concessione per la coltivazione dei mitili, che risultano attive. Le imprese di molluschicoltura devono rispettare i criteri relativi alla “impresa unica”.

Ai fini dell’accesso al contributo di cui al presente Avviso, il richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

a. iscrizione della ditta/società alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, e possesso della partita IVA;

b. copia della concessione in corso di validità;

c. assenza di procedure concorsuali e di amministrazione controllata in corso.

Il sostegno economico è rivolto alle imprese di molluschicoltura concessionari di specchi acquei che coltivano mitili. È assegnata priorità alle imprese operanti in territori colpiti da fenomeni di inquinamento delle acque derivanti dalle attività industriali e la presenza di fenomeni stabili di surriscaldamento delle acque rispetto alle ordinarie condizioni di coltura

Entità e forma dell’agevolazione

Il sostegno economico è calcolato moltiplicando la superficie effettivamente e attualmente oggetto di mitilicoltura per il contributo per unità di produttiva, pari a € 4,00 per metro lineare delle file, longline, alle quali sono appese le reste dei mitili. Tale valore comprende qualsiasi imposta o altri oneri.

La dotazione finanziaria del presente avviso è pari ad € 200.000,00, fatte salve ulteriori disponibilità di risorse che potranno intervenire in seguito.

Non sono ammissibili richieste di contributo per importi inferiori a € 1.000,00.

Scadenza

30/10/ 2020.