Finanziamento a fondo perduto a favore dei consorzi di bonifica per l’installazione di misuratori sulle derivazioni di acque ad uso irriguo.

 

Con il presente bando, sono stati concessi contributi a fondo perduto ai Consorzi di bonifica per installare misuratori sulle derivazioni d’acqua attraverso i quali migliorare lo stato delle conoscenze rispetto all’utilizzo della risorsa idrica per l’irrigazione, al fine di implementarne la pianificazione e la gestione in modo razionale ed efficiente.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare dei contributi previsti dal bando esclusivamente i Consorzi di bonifica di primo e secondo grado.

Tipologia di interventi ammissibili

È ammissibile a finanziamento l’installazione delle seguenti tipologie di misuratori:

 

o I livello: misuratori strategici per il distretto idrografico del fiume Po o per il sub distretto idrografico, associati a punti di prelievo da acque superficiali e sotterranee con portata di concessione nel periodo irriguo uguale o superiore a 3.500 l/s (35 moduli), per la misurazione e registrazione in continuo e la trasmissione in tempo reale del valore della portata;

o II livello: misuratori associati a punti di prelievo da acque superficiali e sotterranee con portata di concessione nel periodo irriguo inferiore a 3.500 l/s e superiore o uguale a 1.000 l/s, per la misurazione e registrazione del valore della portata con cadenza almeno giornaliera;

o III livello: misuratori associati a tutti i punti di prelievo da acque superficiali con portata di concessione nel periodo irriguo inferiore a 1.000 l/s e superiore o uguale a 250 l/s, per la misurazione e registrazione del valore della portata con cadenza almeno giornaliera;

o III livello: misuratori associati a tutti i punti di prelievo da acque sotterranee con portata media di concessione nel periodo irriguo inferiore a 1.000 l/s e superiore o uguale a 50 l/s, per la misurazione e registrazione del valore del volume prelevato con cadenza almeno mensile.

 

È inoltre ammissibile a finanziamento anche l’adeguamento e/o la sostituzione dei misuratori di I livello presenti non idonei per la misurazione e registrazione in continuo e la trasmissione in tempo reale dei dati.

 

Spese d’investimento ammissibili: sono quelle relative alla fornitura e all’installazione dei misuratori elencati sopra.

Spese ammissibili diverse da quelle d’investimento: riguardano la progettazione, direzione lavori, gli oneri per sicurezza in fase di progettazione e di realizzazione, l’appalto, le consulenze tecniche e professionali; tali spese, comprensive di IVA, non devono superare il 20% delle spese di investimento IVA compresa.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di euro 200.000,00.


Considerata la natura degli interventi non viene stabilita una spesa minima di ammissibilità. In relazione alle tipologie di misuratori ammesse a finanziamento, per singolo dispositivo di misura, viene stabilita la spesa massima ammissibile come di seguito:


• Misuratori di I livello: euro 25.000,00;

• Misuratori di II livello con misurazione e registrazione in continuo e la trasmissione in tempo reale del valore della portata: euro 25.000,00;

• Misuratori di II e III livello: euro 10.000,00. Ogni Consorzio di bonifica può presentare una sola domanda di finanziamento fino ad una spesa ammissibile massima di 120.000,00 euro

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro le ore 12:00 del 2 aprile 2021.