CONTRIBUTI TAXI 2021. Finanziamento a fondo perduto fino ad € 1.000 per interventi di manutenzione straordinaria sui veicoli adibiti a taxi.

 

La Regione Liguria ha definito le modalità per la concessione di un contributo straordinario per sostenere i costi derivanti da interventi di manutenzione straordinaria sugli autoveicoli in proprietà o in locazione finanziaria (leasing finanziario) adibiti a taxi, per un importo complessivo di 150.000 euro.

Soggetti beneficiari

Ssoggetti titolari di licenza di taxi, iscritti nel ruolo dei conducenti di taxi, che abbiano effettuato interventi di manutenzione straordinaria nel periodo dal 1 gennaio 2021 al 31 ottobre 2021 e sostenuto costi per un importo minimo complessivo di euro 300,00.

Tipologia di interventi ammissibili

Interventi di manutenzione straordinaria degli autoveicoli adibiti a taxi oggetto di contributo negli interventi finalizzati a risolvere guasti e anomalie di funzionamento non dovute all’usura, di carattere non ricorrente, a prescindere dalla data di vetustà dell’autoveicolo con la specificazione che in tali interventi non sono comprese le opere di manutenzione ordinaria per mantenere in efficienza gli autoveicoli, quali quelle eseguite a cadenza periodica a fini di revisioni, collaudi e controlli prescritti dalla normativa vigente, come pure la manutenzione e la sostituzione dei pneumatici dovute ad usura, nonché quelle di cambio e deposito dei pneumatici da estivi a invernali e viceversa. Sono, altresì, esclusi dal contributo tutti gli interventi effettuati nel periodo di garanzia dell’autoveicolo e coperti dalla stessa.

Le fatture devono essere state emesse nel periodo di riferimento dall’1/1/2021 al 31/10/2021, dalle quali sia identificabile il veicolo che è stato oggetto di interventi di manutenzione straordinaria tramite il numero di targa, di telaio nonché la marca e il modello dell’autoveicolo.

Entità e forma dell’agevolazione

Contributo nella misura pari all’80 per cento dei costi della spesa ammissibile e per un importo massimo, per ciascun richiedente, pari ad euro 1.000,00

Scadenza

Domande dal 1 novembre al 15 novembre 2021.