CCIAA di Sondrio. Finanziamento a fondo perduto per la realizzazione di campagne promozionali da parte delle imprese del comparto turistico-ricettivo.

 

Il bando assegna alle imprese del comparto turistico-ricettivo per la realizzazione di campagne promozionali e azioni di miglioramento della presenza sul web e sui canali social, in questo momento di forte criticità economica dovuta all’emergenza sanitaria legata al “Covid-19”.

Soggetti beneficiari

Possono accedere ai contributi del presente avviso le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale e/o unità locale produttiva in provincia di Sondrio, attive nel settore ricettivo e della ristorazione, aventi i seguenti codici Ateco:


– 55.10 Alberghi

– 55.20 Alloggi per vacanze e soggiorni brevi

– 55.20.2 Ostelli

– 55.20.3 Rifugi di montagna

– 55.20.5 Affittacamere per brevi soggiorni

– 55.30 Aree di campeggio

– 56.10 Ristorazione

– 77.11 Noleggio auto

– 77.21 Noleggio attrezzature sportive e ricreative

– 90.04 Gestione di strutture artistiche

– 93.11 Gestione impianti sportivi

– 93.12 Attività di club sportivi

– 93.13 Palestre

– 93.19 Altre attività sportive

– 93.21 Parchi divertimenti e parchi tematici

– 93.29.1 Discoteche, sale da ballo

– 49.32.2 Noleggio con conducente

– 79.90.2 Attività delle guide e degli accompagnatori turistici

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili a contributo progetti di comunicazione dell’offerta turistica, con particolare attenzione allo sviluppo della presenza dell’impresa sul web e nell’ambito del digitale.

Sono ammissibili, a titolo esemplificativo, le spese:

 

  • per consulenza e servizi per aggiornamento delle competenze in materia di promozione digitale, per predisposizione piani di marketing e comunicazione turistica, per ottimizzazione e sviluppo della presenza sul web e sui canali “social” e progettazione di campagne promozionali; 
  • per la realizzazione di campagne di comunicazione e per la promozione dell’attività, 
  • per lo sviluppo della presenza sul web e produzione di contenuti per il digitale (es. interventi su sito internet, acquisizione immagini, video, “storytelling”, attività di SEM e SEO, inclusi i canoni relativi); 
  • per il personale dedicato alla realizzazione del progetto.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 100.000.
L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 60% delle spese ammissibili.
Contributo massimo: € 6.000;
Contributo minimo: € 1.200 (corrispondente ad una spesa minima di € 2.000).

Scadenza

Invio domande dalle ore 10.00 del 25 ottobre 2021 alle ore 12.00 del 30 novembre 2021, salvo anticipato esaurimento delle risorse.