CCIAA di Pistoia. Finanziamento a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei costi per l’accesso al credito, finalizzato alla ripresa del sistema produttivo a seguito dell’emergenza COVID-19.

 

La Camera di Commercio di Pistoia, in considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese del territorio, intende istituire un contributo a fondo perduto alle MPMI della provincia di Pistoia per l’abbattimento del tasso d’interesse, dei costi di istruttoria e delle commissioni di garanzia sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale, assistiti dalla garanzia di un Confidi o da altro Ente di garanzia, in una fase economica di estrema criticità.

Soggetti beneficiari

MPMI iscritte alla Camera di Commercio di Pistoia.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili finanziamenti stipulati a decorrere dal 9 giugno 2020 con durata fino a 120 mesi, comprensivi di preammortamento massimo di 24 mesi, finalizzati a:

 

  • esigenze di liquidità;
  • consolidamento delle passività a breve;
  • investimenti produttivi.

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’iniziativa ammonta all’importo complessivo di euro 600.000,00, salvo rifinanziamento.

 

Il contributo massimo è stabilito nella misura di 2.000,00 euro.

 

Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione pari al 50% dell’ammontare degli interessi bancari (esclusi i costi di preammortamento) e dei costi di istruttoria e commissioni di garanzia del Confidi garante sui finanziamenti.

Scadenza

La domanda può essere presentata entro il 31 ottobre 2020.