CCIAA di Napoli. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per la valorizzazione della cultura napoletana attraverso i teatri di Napoli e provincia.

 

Bando finalizzato a sostenere il settore della cultura in un momento difficile emergenziale, favorendo il supporto alla liquidità necessaria per la gestione aziendale in una fase economica di estrema criticità.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse ai benefici del presente bando i teatri provinciali napoletani iscritti nel Registro Operatori dello spettacolo, in qualità di teatri, ed aventi sia sede legale attiva (cioè aver denunciato presso il Registro delle Imprese competente l’inizio dell’attività) e unità locale operativa in provincia di Napoli, a condizione che non abbiano usufruito nel triennio 2018-2020 dei fondi Ministeriali FUS.

Sono altresì ammessi ai benefici del presente bando i produttori napoletani di spettacoli iscritti al Registro delle Imprese di Napoli con sede legale attiva (cioè aver denunciato presso il Registro delle Imprese competente l’inizio dell’attività) ed eventuale unità locale operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Napoli, con codice ATECO 90.01 e 90.02 per la produzione di spettacoli teatrali che dovranno obbligatoriamente svolgersi presso i teatri provinciali napoletani iscritti nel Registro Operatori dello Spettacolo con le limitazioni minime di capienza e di numerosità degli spettacoli.

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente Bando ammonta all’importo complessivo di € 1.500.000,00.

La sovvenzione massima concedibile per ogni TEATRO o PRODUTTORE DI SPETTACOLO TEATRALE, tenuto conto di quanto stanziato è legata ai seguenti parametri:

 

Da 501 a 750 posti € 15.000
Da 101 a 500 posti € 25.000
con un fondo di risorse per entrambe le fasce pari a max € 250.000
 Da 501 a 750 posti € 75.000
 con un fondo di risorse pari a max € 500.000
 Oltre 750 posti € 250.000
 con un fondo di risorse pari a max € 750.000

 

Con un numero minimo di rappresentazioni nell’ambito della stagione teatrale 2021 così determinato: 

 
  • Sovvenzione € 15.000
1 spettacolo
  • Sovvenzione € 25.000
1 spettacolo
  • Sovvenzione € 75.000
2 spettacoli
  • Sovvenzione € 250.000
4 spettacoli


Il sostegno economico, erogato a fondo perduto e in un’unica soluzione è finalizzato alla concessione di una sovvenzione ai teatri pari al 100% del valore economico delle rappresentazioni teatrali presentate in sede di domanda

Scadenza

Il bando è a sportello. Invio domande a partire dalle ore 08,00 del 09/07/2021 fino alle ore 20,00 del 09/08/2021.