CCIAA di Maremma e Tirreno. Finanziamento a fondo perduto per promuovere tirocini curriculari nell’ambito del Master di I° livello SSOMPL – Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics.

 

La CCIAA ha siglato un Protocollo d’intesa con Regione Toscana, Direzione Marittima della Toscana e l’Autorità di Sistema Portuale del mar Tirreno Settentrionale, per promuovere la costituzione e la formalizzazione di alleanze formative tra istituzioni scolastiche, agenzie formative, imprese, università, nonché altri soggetti pubblici e privati, per consolidare la filiera formativa strategica dei settori della portualità, nautica e della logistica e in generale della blue economy, per l’acquisizione, l’aggiornamento e l’adeguamento delle competenze ed elevare cosi la capacità di risposta del sistema formativo ai fabbisogni di professionalità e competenze legate all’economia del mare.

A tal fine l’Ente camerale intende sostenere e promuovere la partecipazione al MASTER di I° livello “Smart and Sustainable Operations in Maritime and Port Logistics”, gestito dall’Università di Pisa – Centro Servizi Polo Universitario “Sistemi logistici”, in collaborazione con l’Ente camerale, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Federmanager ed ARTES 4.0, attraverso l’assegnazione di “voucher” alle imprese che ospiteranno i partecipanti al MASTER SSOMPL per lo svolgimento del tirocinio curriculare previsto.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese, loro cooperative e consorzi operanti nel settore marittimo e portuale così come meglio specificato al seguente link: https://www.masterport40.it/sbocchi-professionali/ che ospitino un partecipante al Master (allievo ordinario) per lo svolgimento dell’esperienza di tirocinio curriculare di 500 ore, previsto al termine delle attività di aula.

Le imprese devono, altresì, avere la sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Livorno o Grosseto

Tipologia di interventi ammissibili

I voucher saranno concessi per promuovere e favorire l’accoglienza da parte delle imprese del settore marittimo portuale  dei partecipanti al Master per lo svolgimento delle esperienze di tirocinio curriculare di 500 ore, previste in concomitanza o al termine delle attività in aula.

Le attività, da programmarsi sulla base della convenzione e del progetto formativo sottoscritto tra le parti (Soggetto promotore, Soggetto ospitante e Tirocinante), dovranno consentire ai partecipanti di confrontarsi con casi pratici nel contesto marittimo, logistico e della portualità e di applicare le nuove conoscenze acquisite. I risultati del tirocinio saranno riportati nel project work e discussi nella prova finale.
Le attività dovranno essere state svolte nell’ambito del calendario e piano didattico previsto dal MASTER.

Ai fini del presente bando sono ammissibili esclusivamente i tirocini curriculari svolti da partecipanti al Master inoccupati o disoccupati.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano complessivamente a € 15.000,00.

Il valore del voucher per ciascuna impresa (Soggetto ospitante) è stabilito forfettariamente in 1.500,00 euro per l’accoglienza di un solo partecipante al Master SSOMPL, per lo svolgimento dell’esperienza dell’intero periodo del tirocinio, fissato in 500 ore da svolgere sulla base del calendario concordato tra le parti e nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente e/o dal CCLN applicato al Soggetto ospitante.

Scadenza

Le domande di partecipazione devono essere presentate a partire dal 24 giugno 2021 fino ad esaurimento delle risorse stanziate e comunque entro e non oltre il 30 novembre 2021.