CCIAA di Mantova. Contributo a fondo perduto fino al 50% per l’internazionalizzazione delle imprese mantovane.

 

La Camera di commercio di Mantova in ottemperenza con i processi di internazionalizzazione delle imprese volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, intende sostenere ed incentivare l’internazionalizzazione delle imprese mantovane.

Soggetti beneficiari

Possono usufruire delle agevolazioni previste dal presente Bando le micro, piccole e medie imprese  anche in forma di impresa cooperativa, con sede legale e/o operativa in provincia di Mantova.

Tipologia di interventi ammissibili

Spese ammissibili:

 

  • check up aziendale e di direzione;
  • redazione di un business plan per l’internazionalizzazione/piano export con individuazione di mercati target;
  • analisi di prodotto/settore, anche finalizzati alla diversificazione produttiva per l’accesso a nuovi mercati o per ottimizzare il posizionamento aziendale su mercati già esplorati;
  • progettazione e realizzazione di piani pubblicitari personalizzati anche e soprattutto in modalità telematica;
  • servizi di traduzione semplici e/o specialistiche, anche di pagine web, volti a migliorare l’approccio dell’impresa al mercato o ai mercati prescelti;
  • consulenze specialistiche in materia di:
  1. dogane e intrastat;
  2. fiscalità internazionale;
  3. origine delle merci;
  4. trasporti e Incoterms;
  5. contrattualistica internazionale;
  6. proprietà intellettuale e tutela di marchi e brevetti;
  7. ricerche di mercato/studi di settore;
  8. marketing internazionale;
  9. assicurazione del credito all’export;
  10. finanziamenti e investimenti con assistenza a cura di SACE-Simest e CDP;
  11. assistenza legale per il recupero dei crediti all’export;
  • quota di partecipazione, check up e assessment con redazione di profili aziendali, ricerca partners nonché servizi di interpretariato e consulenze di natura tecnica legate all’organizzazione di incontri b2b anche in modalità telematica o in previsione di missioni economiche in presenza realizzati entro il 10/11/2020.

Entità e forma dell’agevolazione

Il bando prevede un contributo massimo di € 3.000,00 a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA, per investimenti di importo totale pari o superiore a € 2.000,00 IVA esclusa.


Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a 50.000,00 euro

Scadenza

La domanda può essere presentata fino ad esaurimento fondi e comunque non oltre il 31 luglio 2020.