CCIAA di Lucca. Finanziamento a fondo perduto per progetti diretti al sostegno e alla ripresa della competitività del sistema imprenditoriale lucchese – settore turismo e cicloturismo.

 

Le misure sono tre: una rivolta alle imprese per investimenti specifici nel cicloturismo e due ad enti pubblici ed organismi no profit, per interventi sia sul settore turismo che sul cicloturismo.

Turismo – Enti pubblici ed organismi no profit

Il bando intende sostenere e promuovere i seguenti programmi di intervento realizzati, in corso di realizzazione o da realizzare:


  • sviluppo di nuovi prodotti turistici ovvero miglioramento e diversificazione di quelli esistenti; 
  • nascita di nuove iniziative o rafforzamento di progetti già esistenti, collegati allo sviluppo del cd. turismo esperienziale e del turismo lento (itinerari turistici religiosi, enogastronomici, naturalistici, musicali ecc.), volti a rimarcare l’unicità dell’offerta turistica territoriale;
  • avvio di altri progetti di varia natura (organizzazione iniziative, progetti di comunicazione integrata etc.) che favoriscano il dialogo tra la costa e l’interno del territorio provinciale.
 
Cicloturismo –  Enti pubblici ed organismi no profit

Il bando intende sostenere e promuovere programmi di intervento, volti ad avviare nuove iniziative o rafforzare interventi già in essere, attinenti al settore del cicloturismo e a tutto il suo indotto. A titolo esemplificativo e non esaustivo, tali iniziative possono aver ad oggetto:
 
 
  • realizzazione di manifestazioni volte alla diffusione e promozione del cicloturismo nel territorio;
  • allestimento di aree attrezzate per la ricarica di bici elettriche;
  • acquisto di colonnine per la ricarica di bici elettriche;
  • spese di promozione: realizzazione di materiale cartaceo e/o digitale finalizzato alla promozione del cicloturismo nel territorio della provincia (mappe, guide, itinerari), in distribuzione o fruizione gratuita;
  • organizzazione di corsi di formazione sull’uso e sulla manutenzione di Roadbike, MTB ed Ebike, incluse le coperture assicurative finalizzate alla copertura di tali iniziative.
 

Soggetti beneficiari

Possono presentare progetti di valorizzazione del territorio, rispondenti alle finalità sopra descritte, i seguenti soggetti:

  • enti pubblici locali: comuni del territorio e Unioni dei comuni del territorio provinciale a condizione che, per questi ultimi, il progetto coinvolga almeno il 50% degli enti partecipanti
  • organismi ed associazioni no profit attive nell’ambito del turismo, della cultura, dell’arte e dello sport, con sede legale e/o unità locale/operativa nel territorio della provincia di Lucca.

Tipologia di interventi ammissibili

Nelle spese ammesse a contributo possono rientrare solo quelle voci che siano chiaramente, direttamente e specificamente imputabili all’iniziativa: sono ammesse le spese sostenute a far data dal 1° aprile 2021 fino al 31 dicembre 2021. Le spese di acquisto di beni sono ammissibili nei limiti del 20% del contributo ammesso.

Entità e forma dell’agevolazione

Il budget totale di € 250.000 è stanziato e suddiviso sulle tre misure.


Enti pubblici e associazioni no profit

Le risorse complessivamente stanziate per i due avvisi Pubblici del settore Turismo ammontano totalmente a € 150.000,00.

Per il presente Avviso sono erogabili sostegni finanziari non inferiori € 5.000,00: ciascun progetto è cofinanziato al massimo al 50% dalla Camera di Commercio. L’importo massimo del contributo erogabile per singolo progetto ammonta a:

 

a) € 20.000,00 per le Unioni dei Comuni;

b) € 12.000,00 per gli enti pubblici locali;

c) € 10.000,00 per organismi ed associazioni no profit attive nell’ambito del turismo, della cultura, dell’arte e dello sport.

 

Per progetti finalizzati all’avvio, allo sviluppo, alla promozione di attività, iniziative, eventi, investimenti di particolare strategicità in termini di crescita e di integrazione turistica, il Commissario straordinario ha facoltà di aumentare i massimali previsti. Il sostegno finanziario non può essere, in ogni caso, superiore a € 30.000,00.

Scadenza

Il progetto può essere presentato a partire dal 1 settembre 2021 fino al 15 novembre 2021, salvo chiusura anticipata dell’Avviso Pubblico per esaurimento dei fondi disponibili.