CCIAA di Lecce. Bando Formazione Lavoro. Anno 2020/2021. Finanziamento a fondo perduto fino al 70% a sostegno dei progetti aventi come obiettivo l’innovazione dell’organizzazione d’imprese e del lavoro.

 

Con il presente Bando si intendono finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), le iniziative progettate/realizzate dalle imprese per sostenere il cambiamento dei modelli di business e conseguentemente dei modelli organizzativi, imposto dal COVID-19, in particolare progetti che hanno l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro, attraverso l’adozione integrata e continuativa di strumenti come smart working, processi di e-commerce e marketing digitale, nuovi canali commerciali on line e/o di nuove competenze professionali.

In particolare verranno finanziati:

 

A. Progetti per l’inserimento di figure professionali destinate al rilancio economico delle imprese della provincia di Lecce colpiti dall’emergenza Covid-19.

Si intendono: contributi per tirocini extracurriculari (della durata di almeno 3 mesi), contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato per almeno 5 mesi, contratti a tempo indeterminato volti a sostenere le imprese e i lavoratori maggiormente colpiti dall’emergenza. I contributi potranno coprire anche costi accessori per la sicurezza (dalla formazione ai dispositivi di protezione, sino all’assicurazione accessoria);

 

B. Progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro.

Si intendono: contributi per tirocini extracurriculari (della durata di almeno 3 mesi), contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato della durata di almeno 5 mesi, assunzioni a tempo indeterminato con l’obiettivo di innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali attraverso l’inserimento di nuovi strumenti e/o competenze legate alle seguenti tematiche:

 

  • Smart working;
  • Gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro; 
  • Introduzione di processi di e-commerce; 
  • Nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager, …).

Soggetti beneficiari

Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente Bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

 

a) siano Micro o Piccole o Medie imprese;

b) abbiano sede legale e unità locale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Lecce.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili le spese per:

 

– tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato e indeterminato;

Tutte le spese devono essere riferite ad un periodo successivo all’ 08 marzo 2021.

Tutte le spese si intendono al netto dell’IVA, il cui computo non rientra nelle spese ammesse, ad eccezione del caso in cui il soggetto beneficiario ne sostenga il costo senza possibilità di recupero.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 90.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher, che avranno un importo unitario massimo di:

 

a) euro 1.500,00 per i tirocini extracurriculari o contratto di apprendistato della durata minima di tre mesi

b) euro 3.000,00 per assunzioni a tempo determinato della durata minima di cinque mesi

c) euro 3.500,00 per assunzioni a tempo indeterminato. 3. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00.

Scadenza

Le domande possono essere presentate fino ad esaurimento fondi e comunque entro e non oltre le ore 21:00 del 30 giugno 2021.