CCIAA di Brindisi. Finanziamento a fondo perduto per percorsi di alternanza scuola-lavoro. Anno 2021.

 

Il bando promuove le attività di alternanza scuola-lavoro, contribuendo allo sviluppo del sistema economico locale. 

Soggetti beneficiari

Imprese, soggetti REA e i professionisti iscritti agli ordini e ai collegi professionali con sede e/o un’unità operativa nel territorio di competenza della C.C.I.A.A. di Brindisi e che siano iscritti nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro: http://scuolalavoro.registroimprese.it

I liberi professionisti dovranno essere iscritti ad un ordine e collegio professionale.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammessi alle agevolazioni del presente bando i percorsi di alternanza scuola-lavoro intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado, sulla base di convenzioni stipulate e dei conseguenti patti formativi sottoscritti tra istituto scolastico e soggetto ospitante con sede legale e/o operativa in provincia di Brindisi. In alternativa, possono essere considerate le convenzioni-quadro stipulate dall’Istituto scolastico con le Associazioni di categoria, Ordini e Collegi professionali. I percorsi, intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado, dovranno essere realizzati a partire dal 01/01/2020 e fino al 31/12/2021. Ciascuno studente dovrà effettuare un periodo minimo di 40 ore in alternanza scuola-lavoro di cui almeno 10 presso sede soggetto ospitante.

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente Bando ammonta a € 12.334,62.

Le agevolazioni sono concesse sotto forma di contributi a fondo perduto a favore del soggetto ospitante pari a   €. 500,00 per ogni studente, fino ad un massimo di €. 1.500,00.

Scadenza

Le domande possono essere inviate fino alle ore 21:00 del 15/11/2021, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.