CCIAA di Bari. Bando Prevenzione crisi d’impresa e supporto finanziario anno 2020. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per la liquidità necessaria al miglioramento delle MPMI.

 

In considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese del territorio, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bari ha istituito un contributo a fondo perduto alle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), presenti nel territorio di competenza della Camera di Commercio I.A.A. di Bari, per l’abbattimento del tasso d’interesse, spese di istruttoria e premi di garanzia sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per migliorare la gestione aziendale e prevenire le crisi di impresa, in una fase economica di estrema criticità.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse ai benefici del presente bando le MPMI 

Tipologia di interventi ammissibili

Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari iscritti all’Albo unico – con contratti stipulati a partire dal 1° marzo 2020.

Sono ammissibili finanziamenti fino ad un importo massimo di 150.000 euro finalizzati a:

− esigenze di liquidità;

− consolidamento delle passività a breve;

− investimenti produttivi.

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente Bando ammonta all’importo complessivo di euro 140.000,00.

L’entità dell’abbattimento del costo di ciascun finanziamento viene determinato nella misura del 100% del tasso di interesse effettivo corrisposto dalle micro, piccole e medie imprese, fino ad un contributo massimo per impresa pari ad euro 5.000,00.

Scadenza

La domanda di contributo dovrà essere presentata – a partire dalle ore 9.00 del 14/12/2020 alle ore 12.00 del 23/12/2020.