CCIAA della Basilicata. Finanziamento a fondo perduto per l’accesso al credito per favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria in una fase economica di estrema criticità.

 

Con il Bando per la “Concessione di contributi per l’accesso al credito da parte delle MPMI” la Camera di commercio della Basilicata prevede la concessione di contributi per l’accesso al credito, per favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria in una fase economica di estrema criticità.


Il contributo consiste, alternativamente, in:

  1. un apporto a fondo perduto per l’abbattimento del tasso di interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari, fino ad un massimo di € 3.000,00;

  2. un contributo diretto alle MPMI che richiedono un finanziamento bancario assistito dalla garanzia delle Cooperative di Garanzia o dal Consorzio Fidi; il contributo sarà calcolato sui costi sostenuti per ottenere la garanzia, fino ad un massimo di € 3.000,00

Soggetti beneficiari

Sono ammesse ai benefici le imprese che posseggano, alla data di presentazione della domanda, siano Micro o Piccole o Medie imprese e che abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio della Basilicata.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili finanziamenti finalizzati a:

 

● esigenze di liquidità;

● consolidamento delle passività a breve;

● investimenti produttivi.

Entità e forma dell’agevolazione

Il contributo può consistere:

 

A) in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso di interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari – con contratti stipulati a partire dal 10/03/2020.

L’entità dell’abbattimento del costo di ciascun finanziamento viene determinato nella misura dell’80% della quota per interessi relativa all’intero finanziamento, fino ad un contributo massimo di 3.000,00 euro.

 

B) contributo diretto alle MPMI che richiedono un finanziamento bancario assistito dalla garanzia delle Cooperative di Garanzia o dai Consorzi Fidi operanti nella regione Basilicata. Il contributo sarà calcolato sui costi sostenuti per ottenere la garanzia dalla Cooperativa di Garanzia o dal Consorzio Fidi fino al 3% dell’importo del finanziamento ottenuto e per un massimo, per singola impresa, pari ad € 3.000,00.

 

Non potranno essere computati nei costi sostenuti, ai fini del calcolo del contributo, le quote sociali e gli eventuali fondi cauzionali versati. Saranno ammesse a contributo le domande relative a finanziamenti bancari la cui delibera di approvazione da parte della Cooperativa di Garanzia o del Consorzio Fidi sia emessa a partire dal 10/03/2020. 

Scadenza

La domande di partecipazione potranno essere  inoltrate dalle ore 9:00 dell’11 novembre 2020 e fino al 31/12/2020