CCIAA del Gran Sasso d’Italia. Finanziamento a fondo perduto per l’accesso al credito delle imprese.

 

Il bando intende promuovere e sostenere l’accesso al credito delle imprese della circoscrizione territoriale di propria competenza, allo scopo di mitigare la crisi di liquidità delle imprese innescata dalla pandemia e di supportare le imprese nelle attività di investimento.

Soggetti beneficiari

Possono partecipare al presente bando le micro, piccole e medie imprese (PMI), anche in forma cooperativa, con sede legale e/o unità operativa nelle province di L’Aquila e Teramo. 

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’erogazione dei contributi previsti dal presente bando è di euro 100.000,00.

Il contributo consiste nell’abbattimento, nella misura massima di 3 punti, del tasso di interesse relativo al finanziamento accordato dall’Istituto di credito per esigenze legate alla liquidità aziendale delle imprese e per attività di investimento.
Nel caso in cui il finanziamento sia garantito da un Confidi, sarà riconosciuto all’impresa un contributo ulteriore di 1 punt0 percentuale.
L’ammontare del prestito – anche se complessivamente di importo superiore – assistito da contributo camerale per ogni singola azienda, non può essere superiore a € 25.000, con una durata massima di 60 mesi.
Saranno prese in considerazione le istanze relative a finanziamenti accordati dagli istituti di credito dal 1 gennaio 2021.

Scadenza

Invio domande a partire dalle ore 10.00 del 13 settembre sino alle ore 24.00 del 30 novembre.