Bando Strategia d’area Garfagnana Lunigiana Valle Serchio Appennino Pistoiese. Finanziamento a fondo perduto pari al 100% per le infrastrutture di accesso a terreni agricoli e forestali.

 

Il bando è finalizzato a completare gli interventi previsti nella scheda intervento E1.2 “Il bosco fra economia e innovazione” della “Strategia d’area Garfagnana – Lunigiana – Media Valle del Serchio – Appennino Pistoiese”, realizzata in ambito SNAI – Strategia Nazionale Aree Interne, afferenti al tipo di operazione 4.3.2 “Sostegno per investimenti in infrastrutture necessarie all’accesso ai terreni agricoli e forestali, con riferimento al territorio dell’Appennino Pistoiese.

Soggetti beneficiari

Ai fini del presente bando, nel rispetto di quanto previsto dalla Strategia d’Area, sono ammessi a presentare domanda e a beneficiare del sostegno eventualmente concesso ai sensi del tipo di operazione 4.3.2. i soggetti pubblici per la realizzazione di strade di libero accesso aperte al pubblico, al servizio di una moltitudine di utenti.

Tipologia di interventi ammissibili

L’operazione è finalizzata a rispondere a specifici fabbisogni di sviluppo e ammodernamento mediante il sostegno previsto per le seguenti tipologie di intervento:

 

a) realizzazione, ristrutturazione, messa in sicurezza, miglioramento (realizzazione di opere di regimazione delle acque, tombini, cunette e tubazioni di attraversamento, guadi, ponti in legno, rimodellamento e consolidamento di scarpate stradali, realizzazione di muri di sostegno delle scarpate, adeguamenti rettifiche e allargamento dei tracciati) della rete viaria agro-silvopastorale di ogni ordine e grado, necessaria all’accesso e coltivazione dei fondi agricoli e forestali e di altre strutture forestali, purché di libero accesso;

b) spese generali, ammissibili nel limite massimo del 10%, calcolato sull’importo complessivo degli investimenti materiali di cui alla precedente lettera a). Nella suddetta percentuale sono inclusi i costi per gli studi di fattibilità e per la valutazione costi/benefici degli interventi (solo se collegati all’investimento);

c) acquisizione di programmi informatici.

 

Gli interventi interesseranno i seguenti investimenti:

 

– viabilità per l’accesso alle superfici agro-forestali e di collegamento con la viabilità pubblica asfaltata;

– viabilità forestale infrastrutturale finalizzata a facilitare le operazioni selvicolturali e la gestione attiva delle superfici forestali;

– realizzazione di opere e manufatti connessi direttamente all’intervento e di opere accessorie per la mitigazione degli impatti generati dagli interventi. Sono ammessi a contributo solo interventi riguardanti viabilità a fondo naturale o migliorato (non sono ammissibili strade asfaltate).

Entità e forma dell’agevolazione

Il bando ha un budget finanziario complessivo di 300.000 euro

Il tasso di contribuzione previsto per tutti gli investimenti, comprese le spese generali, è pari al 100% dei costi ammissibili.

L’importo minimo concedibile è di 80.000,00 €, mentre il massimale è di 200.000,00 €

Scadenza

Le domande di aiuto devono essere presentate entro le ore 13.00 di venerdì 16 luglio 2021