Bando Si! Lombardia. Finanziamento a fondo perduto una tantum per sostenere i lavoratori autonomi con partita IVA non iscritti al registro delle imprese colpiti dal Covid-19.

 

Il bando ha l’obiettivo di sostenere i lavoratori autonomi con partita IVA individuale non iscritti al Registro delle imprese, che sono stati particolarmente colpiti dalle restrizioni imposte dal contenimento del contagio del Covid-19.

Soggetti beneficiari

I lavoratori autonomi devono avere avuto un calo di fatturato di almeno un terzo da misurare sul periodo marzo-ottobre 2020, confrontato con il medesimo periodo marzo-ottobre 2019.

Tale requisito non è richiesto ai lavoratori autonomi che hanno avviato la propria attività dal 1° gennaio 2019. 

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di  euro 14.000.000,00.

L’importo del contributo è di euro 1.000.

Scadenza

L’attivazione del bando è prevista a gennaio 2021.