Bando Scelgo di essere libera! Finanziamento a fondo perduto una tantum per lo sviluppo di progetti imprenditoriali promossi dalle donne vittima di violenza di genere.

 

La Regione Lazio ha promosso un’azione d’innovazione sociale destinata ad affiancare i centri antiviolenza nelle attività di collocamento delle donne nel mondo del lavoro, sostenendo in particolare lo sviluppo di progetti di autoimprenditorialità promossi dalle donne.

In tale contesto, in collaborazione con Global Thinking Foundation, fondazione no profit che opera in favore dell’empowerment delle donne e che supporta la parità di genere grazie a progetti volti all’inclusione economico-finanziaria di tutte le cittadine e i cittadini, si intende promuovere il Laboratorio di impresa, “Scelgo di Essere. Libera!”, finalizzato allo sviluppo di un progetto di tipo imprenditoriale di sostegno all’autonomia delle donne vittime di violenza di genere.

Scelgo di Essere. Libera! è un’iniziativa di empowerment progettata per inserire le donne in un percorso di crescita che lavori simultaneamente sul potenziale umano e sull’acquisizione di concetti economici della scuola di impresa.

Attraverso la presente Call si intende promuovere la candidatura di idee imprenditoriali presentate da donne inserite nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, certificati dai Centri antiviolenza inseriti nella mappatura regionale, in forma individuale oppure in team, che attraverso l’acquisizione di competenze imprenditoriali siano accompagnate alla conoscenza di metodologie che supportino il passaggio delle idee in progetti d’impresa.

Soggetti beneficiari

La Call è rivolta alle donne in percorsi di fuoriuscita dalla violenza certificati dai Centri antiviolenza, inseriti nella mappatura regionale, che abbiano i seguenti requisiti:

  • abbiano compiuto 18 anni;
  • siano residenti e/o domiciliate nella regione Lazio;
  • conoscano la lingua italiana (parlata e scritta);
  • abbiano un’idea imprenditoriale che possa diventare un progetto d’impresa.

Tipologia di interventi ammissibili

Scelgo di Essere. Libera! si articola nelle seguenti fasi:

  • raccolta delle proposte delle candidature selezionate dai Centri antiviolenza inserite nella mappatura della Regione Lazio tra le donne in fuoriuscita dalla violenza;
  • laboratorio di impresa, avvio del percorso di empowerment, con un’idea di impresa in forma singola o team;
  • Social Demo Day, pitch finale di presentazione dei progetti elaborati.

Il percorso del laboratorio di impresa si articola in 4 moduli complementari di supporto all’acquisizione di competenze utili per la crescita personale e lavorativa, così articolati:

  • laboratorio delle idee di impresa (costruzione del gruppo, verifica delle idee, business model canvas);
  • pianificazione professionale (processi di gestione aziendale, pianificazione strategica, marketing digitale, tecniche di Pitch);
  • fonti di finanziamento (forme di finanziamento di impresa);
  • project work (tecniche di pitch applicate ai progetti).

Entità e forma dell’agevolazione

I primi otto progetti che si costituiranno in impresa (ammesse tutte le forme giuridiche) entro 6 mesi dall’evento finale, potranno beneficiare di un premio in denaro ciascuno del valore di euro 1.000,00 (mille), oneri compresi.

Scadenza

Le candidature devono essere inviate entro le ore 13.00 del 18 gennaio 2021.