Bando Grandi Eventi Sportivi 2021. Finanziamento a fondo perduto per sostenere la realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi che possiedono un effettivo valore per il territorio regionale.

 

Con il presente bando la regione ha voluto dare un sostegno alla realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi che possiedono un effettivo valore per il territorio regionale, in ragione della risonanza e prestigio legati alle caratteristiche sportive o di rilevante interesse per il territorio.

Soggetti beneficiari

Potranno ricevere contributi, a fronte della realizzazione di GES (grandi eventi sportivi), i soggetti rientranti in una delle seguenti tipologie:

 

a) Federazioni Sportive Nazionali/Comitati regionali;

b) Discipline Sportive Associate;

c) Enti di Promozione Sportiva;

d) Associazioni benemerite riconosciute dal CONI;

e) Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, non lucrative, iscritte al CONI o al CIP o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate o Enti di Promozione Sportiva;

f) Comitati organizzatori regolarmente costituiti e senza scopo di lucro;

g) Altri soggetti aventi nel proprio statuto/atto costitutivo finalità sportive, ricreative e motorie, non lucrative;

h) Enti Locali anche in collaborazione con uno dei soggetti individuati nei punti precedenti

Tipologia di interventi ammissibili

Gli eventi ammissibili al finanziamento devono possedere i seguenti requisiti essenziali:

 

  • essere realizzati sul territorio lombardo con avvio e conclusione nel 2021 (dal 1/1/2021 al 31/12/2021) 
  • essere di rilievo internazionale; 
  • attribuire un titolo riconosciuto dalle Federazioni sportive di riferimento, oppure essere assegnati-organizzati o riconosciuti da Federazioni sportive o da Enti e Organizzazioni riconosciuti dal CONI o dal CIP
 
Sono finanziabili gli eventi:
 
  • assegnati oppure organizzati dalle Federazioni Sportive Nazionali o Internazionali valevoli per l’attribuzione di titoli sportivi di livello mondiale/europeo assoluti che rappresentano la massima espressione agonistica della disciplina sportiva di riferimento (ad es. Campionati mondiali ed europei, Coppe del Mondo, ecc.) o eventi che siano riconosciuti con uno straordinario impatto per il territorio lombardo; 
  • assegnati oppure organizzati dalle Federazioni Sportive Nazionali o Internazionali, oppure da Discipline Sportive Associate/Enti di Promozione sportiva riconosciuti dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) o dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) oppure valevoli per l’attribuzione di Titoli sportivi di livello mondiale-europeo di categorie inferiori all’assoluto; 
  • riconosciuti di “alto livello sportivo” e/o nell’ambito di uno specifico calendario di manifestazioni sportive.
 
Le voci di spesa ammissibili a contributo sono:
 
 
a. Affitto e allestimento di locali, impianti o strutture
b. Noleggio di attrezzature, strumentazioni e automezzi
c. Pubblicità, comunicazione, creazione e gestione sito web dell’iniziativa
d. Compensi e/o rimborsi forfettari per istruttori, arbitri, giudici di gara, speakers
e. Ospitalità atleti e tecnici della squadra nazionale gareggiante (viaggio, vitto e alloggio), nei soli giorni della manifestazione sportiva
f. Rinfreschi organizzati per la presentazione della manifestazione e ristori allestiti nel corso della manifestazione
g. Assistenza sanitaria
h. Servizi assicurativi stipulati ai fini della manifestazione, purché tale finalità sia esplicitata nell’oggetto della polizza i. Imposte, tasse, tasse federali, free, diritti d’autore (SIAE)
j. Coppe, medaglie e gadget per atleti e partecipanti
k. Acquisto articoli e materiali sportivi utilizzabili esclusivamente per l’iniziativa
l. Spese di partecipazione/iscrizione alle gare
m. Spese generali

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di 675.000,00 euro, riguarda la concessione ed erogazione dei contributi per gli eventi svolti per tutto il 2021 è così ripartita:

 

  • 460.000,00 euro per eventi realizzati, rendicontabili nel 2021
  • 215.000,00 euro per eventi realizzati nell’ultimo trimestre 2021 che dovranno essere rendicontati a partire dal primo gennaio 2022, sempre entro i 90 giorni dal termine della manifestazione
 
Il contributo è destinato a sostenere le spese relative ai GES ed è riconosciuto dal Nucleo di valutazione in relazione al punteggio e comunque nella misura massima di 300.000 euro.

Scadenza

Le domande devono essere presentate entro le ore 16:00 del 15 aprile 2021.