Bando Fondo Investimenti Toscana. Finanziamento a fondo perduto una tantum a favore di conduttori di spettacoli viaggianti e itineranti e degli ambulanti che vendono nelle fiere e nei mercati turistici, danneggiati dal Covid-19.

 

L’intervento è finalizzato a sostenere le micro, piccole e medie imprese operanti nel settore degli spettacoli viaggianti ed itineranti e quelle che esercitano attività di commercio ambulante nelle fiere e nei mercati turistici, particolarmente colpite dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19.

Pertanto, la Regione Toscana, intende ristorare, attraverso l’erogazione di un contributo a fondo perduto ad integrazione del calo di fatturato registrato, le attività di spettacoli viaggianti ed itineranti e gli ambulanti che esercitano la loro attività in fiere e mercati turistici, che rientrano fra le categorie che hanno avuto maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda Micro, piccole e medie imprese, nonché professionisti, aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale, operanti nei seguenti settori di attività:

 

● spettacoli viaggianti e itineranti: in possesso di licenza di esercizio per attività di spettacolo viaggiante ed itinerante e titolari di almeno 5 permessi (licenze temporanee), rilasciati dal Comune territorialmente competente rispetto al luogo di svolgimento della manifestazione, nel periodo tra il 1 gennaio 2019 ed il 30 novembre 2020;

● ambulanti delle fiere e dei mercati turistici:

◦ in possesso di almeno una licenza amministrativa per l’esercizio dell’attività e della relativa concessione di posteggio per la specifica fiera, che nel corso dell’anno 2019 abbiano partecipato a fiere per almeno 80 giorni;

◦ oppure in possesso di una licenza amministrativa per l’esercizio dell’attività in mercati turistici 7 giorni su 7 e della relativa concessione di posteggio in tali mercati.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria disponibile è pari ad Euro 2.000.000,00.

 

La ripartizione delle suddette risorse tra i settori economici destinatari dell’intervento sarà effettuata come segue:

– 1 milione di Euro per le imprese che operano nel settore degli spettacoli viaggianti ed itineranti;

– 1 milione di Euro per gli ambulanti che esercitano la propria attività in mercati turistici e fiere.

 

L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto.

Il contributo, di importo pari ad Euro 2.500,00 per ciascun beneficiario, nel caso di esercenti attività di spettacolo viaggiante ed itinerante, e di Euro 1.500,00 per ciascun beneficiario, nel caso degli ambulanti di fiere e mercati turistici spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 30 novembre 2020 sia inferiore di almeno il 50,00% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2019 al 30 novembre 2019.

Scadenza

La domanda di agevolazione può essere presentata a partire dalle ore 9.00 del 11 gennaio 2021 ed entro e non oltre le ore 17.00 del 29 gennaio 2021.