Bando dote scuola 2020. Finanziamento a fondo perduto per il sostegno disabili. Anno 2020/2021.

 

La Regione Lombardia vuole assegnare contributi alle scuole paritarie primarie, secondarie di primo e secondo grado, a parziale copertura dei costi del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno agli alunni con disabilità, nell’anno scolastico 2020/2021.

Soggetti beneficiari

Possono inoltrare domanda di contributo i legali rappresentanti delle scuole paritarie primarie, secondarie di primo e secondo grado aventi sedi sul territorio regionale, che abbiano tra i propri alunni frequentanti studenti residenti in Lombardia con disabilità certificata ai sensi della vigente normativa.

Tipologia di interventi ammissibili

I soggetti destinatari del beneficio sono gli studenti con disabilità certificata ai sensi della vigente normativa residenti in Lombardia e frequentanti scuole paritarie primarie, secondarie di primo e secondo grado aventi sede sul territorio regionale per i quali la diagnosi funzionale richiede il sostegno didattico.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria messa a disposizione è pari a € 6.000.000,00.

Il beneficio riconosciuto ammonta a un massimo di € 3.000,00 per studente. Il contributo potrà essere differenziato in base all’erogazione di altri finanziamenti da parte dello Stato e indicativamente come segue:

  • fino a un massimo di 1.400,00 euro per ogni studente disabile frequentante la scuola primaria;
  • fino a un massimo di 3.000,00 euro per ogni studente disabile frequentante la scuola secondaria di primo grado;
  • fino a un massimo di 3.000,00 euro per ogni studente disabile frequentante la scuola secondaria di secondo grado.

Scadenza

Le domande devono essere inviate entro le ore 12:00 del 20/01/2021.